Care belle e bellialquadrato, oggi parliamo di … coppie.

Avete mai riflettuto sul fatto che noi esseri umani siamo gli animali più sexy della terra e che, a differenza di molte specie, non c’è per noi una stagione prestabilita per l’amore?

Uomini e donne possono mostrarsi sensuali e seducenti in qualsiasi momento dell’anno e della vita.

Peccato che spesso ce ne dimentichiamo.

La sensualità non è una prerogativa di un bell’uomo o di una bella donna. La sensualità è la capacità di risvegliare i sensi nell’altra persona. È qualcosa che va oltre la bellezza, qualcosa di astratto e misterioso. Si può essere sensuali nel sorriso, nello sguardo, nei gesti, nel timbro di voce.

La sensualità è seduzione, è un modo di essere e di fare.

È evidente quindi che tutti, a modo nostro, possiamo essere sensuali!

A volte però si rende necessario risvegliare un po’ la nostra sensualità, soprattutto se facciamo parte di una coppia un po’ rodata.

Perché non dobbiamo dimenticare che l’amore è una cosa terribile da dare per scontata.

Da quanto tempo non avete fatto qualcosa di speciale per il vostro partner?

E non tenete il conto, non aspettate che sia lui o lei a tirare fuori qualche idea!

Potrei suggerire alle signore di farsi trovare in babydoll di tulle e ciabattine di piume tacco 15 o completamente avvolte nel domopack trasparente, come la protagonista di “Pomodori verdi fritti alla fermata del treno”, o agli uomini di indossare un bel completo da Batman!

Sarà senz’altro una buona idea per molti, ma certo non è per tutti.

Io per esempio mi vergognerei da morire e avrei il terrore che mio marito morisse dalle risate o, peggio, mi ignorasse scuotendo la testa e andando ad accendere la tv.

Manette e completini di latex a parte, certi trucchi per sedurre il partner suggeriti in rete o nei giornali femminili, applicati al mio ménage, mi sembra che sfiorino quasi sempre un po’ il ridicolo.

Non dico che siano pessime idee, magari mi piacerebbe anche, e potrebbe piacerebbe anche al mio lui, ma sinceramente non mi sono mai posta il problema più di tanto perché proprio non fanno parte del mio D.N.A.

E allora?

Come fare per sentire ancora le farfalle nello stomaco dopo dieci anni o più di matrimonio?

Quando è stata l’ultima volta che avete dato al vostro partner un bacio vero? Un bacio di almeno 30 secondi? Banale? Secondo me gli piacerebbe!

O ancora, quando è stata l’ultima volta che avete mangiato insieme senza imboccare i bambini e parlare in contemporanea al cellulare con vostra madre?

Oppure l’avete mai stupito aspettandolo a casa con il suo aperitivo preferito?

O gli avete mai mandato un sms invitandolo per cenare a casa insieme facendogli trovare un piatto particolare e un buon bicchiere di vino?

Io vorrei provare a stupirlo più spesso con qualche piccolo gesto …

Perché non ci provate anche voi, magari con una ricetta particolare?

Diamoci un piccolo compito: stupiamo i nostri uomini o le nostre donne con qualcosa di speciale ogni settimana!

Stasera io farò trovare al mio compagno un dessert goloso e stuzzicante: fragole con cioccolato al peperoncino.

Prepararle è semplicissimo.

Per prima cosa bisogna lavare accuratamente le fragole.

Poi dovrete grattugiare il cioccolato fondente e farlo sciogliere a bagnomaria, aggiungendovi un pizzico di peperoncino piccante in polvere.
Basta intingere ad una ad una le fragole nel cioccolato fuso al peperoncino, quindi posarle su un foglio di carta da forno e attendere che si raffreddino.
Restano dolci e succose ma diventano anche croccanti e piccanti al punto giusto.

Un piccolo gesto di sottile seduzione.

Secondo voi capirà?