Sono nata in Colombia dove mi sono formata nell’ambito della comunicazione pubblicitaria. Negli anni di università ho realizzato come regista due documentari per il Ministero della Cultura (Danza con tempo e Insolito) e numerose assistenze di regia per progetti culturali, artistici e sociali.
Ho vissuto e lavorato 13 anni a Barcellona dove ho potuto accrescere le mie competenze nel coordinamento del processo di produzione in tutte le sue fasi, fino a creare una mia società (Attika) operante in ambito pubblicitario e documentaristico.
Vivo a Bologna da 3 anni e sono producer della casa di produzione URCA TV.
A 9 mesi dal mio arrivo in Italia ho scoperto di avere un tumore al seno ed è cominciata la prova più dura della mia vita.
In questo contesto ha preso corpo la necessità di comunicare la complessità dei sentimenti, soprattutto quelli positivi, che derivano da questa condizione.
In particolare, ho scoperto una prospettiva nuova sul tema della femminilità e del difficile superamento, oltre che della mutilazione, dei condizionamenti culturali che troppo spesso ci fanno vedere noi stesse come “corpi” anziché come “persone”.
Nel settembre 2014 ho scritto e realizzato un primo corto intitolato RitrovarME con il quale ho cercato di descrivere l’evoluzione degli stati d’animo che hanno caratterizzato la mia esperienza di malattia, cura e guarigione.
Il corto e stato presentato in occasione del Festival Other Movies a Lugano nel mese di ottobre durante la serata “Arti e Femminilità”.
Dopo questa esperienza, caratterizzata da un profondo scambio di emozioni con le tante donne incontrate, ha preso forma il progetto di estensione di RitrovarME con l’obiettivo di coinvolgere altre donne che, come me, sentono la necessità di fare del proprio percorso uno strumento di sostegno e incoraggiamento.

Se volete mettervi in contatto con Jennyfer potete scrivere a sacotto@yahoo.es

Jennyfer ha scritto per noi

RitrovarMe

Jenny1