di Sabrina Landini

In occasione di un incontro conviviale, ragionando con le fondatrici di bellealquadrato, abbiamo pensato di dare la possibilità alle lettrici del blog di interagire con me attraverso una rubrica che si chiamerà

“il momento estetico”

Momento non solo in senso “temporale”, ma anche in senso tecnico-scientifico, dove per “momento” si intende un tipo specifico di forza che, basandosi su un punto d’appoggio, permette ad un corpo di spostarsi in senso circolare. Immaginando me stessa come punto d’appoggio e le lettrici come la forza (del blog!), nasce il nome “momento estetico”.

Sarò a disposizione di tutte voi e a domanda… risponderò.
Potrete spaziare in quasi tutti i campi dell’estetica, dai capelli, alla pelle, al make-up e così via; con un presupposto importante: consiglierò esclusivamente l’utilizzo di prodotti totalmente biologici, come mi è naturale fare da quando collaboro con il salone di “ChimicaZero” di via Fratelli Rosselli a Bologna.

E non mancherò di suggerire anche rimedi e ricette “casalinghe”.

La mail a cui potete scrivermi è: sabrina.landini@bellealquadrato.it

Cominciamo con un piccolo assaggio:

una delle conseguenze più comuni dell’arrivo della primavera è una strana opacità che pervade le lunghezze e le punte dei capelli.
Ciò è dovuto al cambio di stagione, che oltre a colpire, come noto, il nostro corpo (e a volte anche la psiche!), colpisce pure i capelli.
La diminuzione di vitamine e sali minerali è il motivo dell’opacità.
Si può affrontare il problema utilizzando maschere a base di zinco e magnesio,
supportate da integratori a base di vitamina B.
A livello “meccanico”, consiglio vivamente un taglio delle punte, la cosiddetta “spuntata”.
E non dimenticate, durante l’asciugatura, di utilizzare un protettore termico a base di sali minerali.

Per finire, vorrei svelarvi un piccolo trucco: l’utilizzo di colori vivaci nell’abbigliamento (come ad esempio il giallo limone di moda quest’anno) aiuta, a livello cromatico, il riflesso della luce sui nostri capelli. Quindi spazio al colore!

Vi aspetto numerose, curiose e… bellealquadrato, ovviamente!

Sabrina Landini