di Sabrina Landini

Sono reduce da un vorticoso giro in Russia per lavoro, dove sono andata a tenere dei corsi: prima in Crimea (ormai russa e non più ucraina), poi Mosca ed Ekaterinburg.

Ho scattato alcune foto ricordo, di donne russe in costume tradizionale. E mi siete venute in mente voi, care amiche di belle al quadrato. Perché nella tradizione dei costumi indossati riecheggia l’antica vita di campagna della cosiddetta “Santa Madre Russia”: una vita fatta di immensi sacrifici, di terre immense da rendere fertili, di freddo glaciale e di inesorabile steppa. Eppure, stranamente, nell’essere così sconfinato questo paese racchiude una tendenza molto chiara ai colori vivi, agli abiti comodi e pratici per una vita georgica.

E la bellezza giunonica imperante. Non sono previste figure di aspra magrezza, né filiformi, né tanto meno “leggiadre”: la vita reale ha bisogno di forza, di coraggio e di determinazione.

Come potete vedere dalle foto che ho scattato, queste donne sono tutte di una bellezza abbondante, grande, importante: ciascuna con la propria personalità ma accomunate da un sorriso gaudente, da uno sguardo ammaliante ma mai volgare, da quella voglia di vivere che solo una “bellezza al quadrato” può esprimere al meglio.

Tornando a bomba sul sociologico, è questo che ci deve far riflettere a fondo. I canoni della bellezza sono figli della moda e non della realtà. Fateci caso: quando una società è ricca e opulenta ci si permette di fare delle eccezioni, come l’aspra magrezza di cui parlavo prima; ma nel mondo reale, quello della semplicità dei bisogni, della voglia di vivere bene, del prendersi cura degli altri, allora la bellezza diventa una sola: imponente, gaudente, semplice.

Queste donne riescono ad essere comunque desiderabili, senza provocare reazioni puramente sessuali, come succede invece da noi nelle ormai trite e ritrite pubblicità per uomini.

E’ da loro che bisogna imparare: non certo dalle varie starlette del momento, più impegnate a curarsi l’aspetto che l’anima. Siate voi stesse: anche la Russia è con voi, amiche mie!

IMAG1327