Si dice spesso che le vacanze iniziano quando si immaginano o progettano, e forse é così.

Nel  nostro caso non c’era molto tempo per progettare o pianificare quindi cosa abbiamo fatto?

La settimana scorsa abbiamo preso la macchina e ci siamo diretti a sud in direzione della Toscana; in valigia solo alcune idee chiare su ciò che ognuno voleva fare o meglio visitare: 1500 chilometri in una settimana.

Ho scoperto paesaggi meravigliosi, persone di tutti tipi; mi sono permessa di osservare la calma e la tranquillità con cui si vive in tanti paesini, i saluti cordiali, (che noi in città abbiamo perso), la voglia di aiutare, di chiacchierare e raccontare con orgoglio le proprie tradizioni.

Per me é stato come tornare nel passato, rallentare il passo, prendermi il tempo per sentire, ascoltare e portarmi via Il ricordo delle cose che mi hanno raccontato ogni angolo, ogni albero, ogni finestra che mi sono trovata davanti in questo viaggio.

A parte i luoghi, tutti diversamente belli , abbiamo trovato persone speciali alle quali in pochi secondi ci siamo affezionati…

Ma di questo vi racconterò  un’altra volta, oggi più che parole vorrei regalarvi immagini;  probabilmente non hanno una gran valore artistico ma sicuramente trasmettono quello che ho sentito quando le ho scattate.

Tre generazioni in viaggio,  tante idee, tante richieste.

 

Siamo sopravvissuti e a dire la verità ho soddisfatto il 100% delle mie aspettative.
Ma sono rimasti ancora tanti posti da vedere, per cui sono sicura che prima o poi torneremo alla scoperta della bellissima Toscana.

A presto,

Lorena

Duomo Siena

Duomo Siena

San Galgano

San Galgano

Abbazia San Galgano

Abbazia San Galgano

Tramonto San Miniato

Tramonto San Miniato